• it
  • en
  • ALESSIA BIASATTO

    “Cronache xenofile da angoli di mondo” è una raccolta di articoli scritti negli anni, ogni volta che qualche fatto esotico e strabiliante ha colpito la mia attenzione. Ho fatto molti viaggi e visitato molti paesi. Ho accompagnato molti turisti nel cammino che li ha resi viaggiatori. Spero di indurre anche i miei lettori ad esplorare le meraviglie del mondo, non importa se dallo schermo del loro computer o meno. L’importante è aprirsi sempre a nuove scoperte, sfogliare il libro della vita. E goderne, nella misura in cui si può.

    Buenos Aires e musica per le mie orecchie

    Che la musica abbia inizio! Quante volte avrò sognato di pronunciare questa formula magica durante la pandemia? Non che mi...

    Se Foscolo tornasse a Zante

    Per prima cosa non esisterebbe più la poesia "A Zacinto". O meglio non esisterebbe più il suo movente: la nostalgia...

    Il bello del contingentare – visual tour dei tetti di Barcellona

      Una città baciata dal sole e dal bel clima ha spesso una particolarità: i suoi tetti sono piatti, di...

    Sarajevo, la pista da bob tra Olimpiadi e Miss

    Non mi sono mai piaciuti videogiochi come Medal of Honour o Call of Duty. E questo non perché abbia qualcosa...

    La pummarola di Toronto: Barcellona calling

    Bisogna andare a Toronto d’estate per apprezzarne appieno la qualità, almeno se si è italiani. Tutto è un fiorire di...

    L’occhio bionico di Wuzhen

    Se è vero che tutti gridarono "al lupo" quando la Cina inventò la fedina penale a punti, è anche vero...

    La biennale di Bangkok e altre delizie regali

    Chi lo ha detto che a Bangkok si va solo per il divertimento sfrenato e al più per gli sfarzosi...

    Indiani ed orche: il lato selvaggio di Vancouver Island

    Non volevo che la mia prima esperienza in una riserva indiana fosse come andare al supermercato, o peggio, allo zoo....

    Viaggi di nozze alternativi: Michigan- Huron in moto d’acqua

    Se un giorno dovessi sposarmi applicherei alcune modifiche sostanziali al protocollo tradizionale. Per esempio, introdurrei l’usanza secondo cui il dono...

    Ultime indiscrezioni da Saigon: the south & the north face

    La divisione tra nord e sud del Vietnam si connota per tutti, principalmente, dal punto di vista politico. I meno...

    Trolley o zaino? anamnesi del perfetto vagabondaggio

    Prima di partire per un lungo viaggio porta con te la voglia di non tornare più, dice Irene Grandi in...

    Gli ingegneri malesi: i guru del sudest asiatico

    Quando ero in Birmania notavo con certa sorpresa che i locali avevano una grande  ammirazione per la tecnologia malese. L'avevo...

    L’attivista di Penang 

    Bintang in malese vuol dire stella e anche in indonesiano. I due popoli usano molto questo vocabolo e parlano nella...

    Sopravvivere al traffico di Bangkok: taxista vecchio fa buon brodo

    Una metropoli asiatica a giorno d'oggi ha le ambizioni urbanistiche di una Londra o una New York e diciamo che...

    Sepang-Sepang: storie malesi di motogp

    In un viaggio che si rispetti arriva spesso il momento di noleggiare un motorino. Non importa essere stati scarsi persino...

    Mi rifiuto di visitare Vancouver!

    Nella presentazione al pubblico di me stessa ho scritto senza remore “viaggiatrice di secondo pelo”. Questo perché mi considero piuttosto...